Carpi

"Mercoledì del No Profit": incontro di CNA per riflettere sul terzo settore

Continuano i “Mercoledì del no profit”, il ciclo d’incontri organizzato da CNA e rivolto a tutti gli enti, i circoli e le associazioni che svolgono attività no profit.

Un pubblico delle grandi occasioni ha riempito, nei due precedenti incontri, la sala Arcelli della CNA Provinciale, per discutere, assieme ad esperti del settore, del reperimento delle risorse finanziarie (attraverso metodi alternativi come il Crowdfunding e il Fundraising) e della responsabilità degli organi dirigenti. Per i prossimi eventi in programma l’obiettivo di CNA, in collaborazione con l’Azienda Ausl di Modena, è quello di andare in contro alle singole esigenze dei volontari e delle figure che operano nel terzo settore, spostandosi sul territorio modenese (la prima serata a Carpi, poi Modena e Pavullo), affrontando un argomento particolarmente sentito come quello delle normative vigenti in ambito igienico-sanitario e dei requisiti necessari per la gestione di bar e cucine nei circoli privati.

Il primo appuntamento è quindi alle ore 18.00, presso la sala della CNA in via Peruzzi 2, dove la dott.ssa Monica Selmi, Responsabile SIAN Azienda Ausl di Modena del distretto di Carpi, approfondirà le disposizioni in materia e risponderà a tutte le domande del pubblico in sala. Sarà l’occasione, inoltre, per analizzare tutte le tematiche in merito all’utilizzo degli allergeni nelle preparazioni gastronomiche e alimentari in genere, grazie all’intervento di Giovanni Flori, Responsabile commercio alimentare e pubblici esercizi di Modena.

Il tema sarà ripetuto anche a Modena il 25 novembre (Sala Arcelli CNA Provinciale, via Malavolti 27 Modena) e a Pavullo il 9 dicembre (Sede Unione dei Comuni, in via Giardini 15 Pavullo).

L’ingresso è gratuito per tutte e tre le serate, previa registrazione sul sito www.mo.cna.it

Area Tematica: