. Taglio del nastro per le aule multimediali di CNA Formazione

Baciata dal sole l’inaugurazione delle nuove aule di CNA Formazione, in Viale Roma 274/b  a Forlì. A tagliare il nastro, sabato 31 gennaio, il sindaco di Forlì, Davide Drei, accompagnato dal presidente di Ecipar Emilia Romagna, Emer Pacchioni, dal direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano e da Roberto Nini e Marco Boscherini, rispettivamente presidente e responsabile di CNA Formazione. Numerosa la partecipazione di dirigenti, imprenditori e collaboratori del sistema CNA.

La festa è continuata, poi, con un’iniziativa originale che ha riscosso molto successo. CNA Formazione ha deciso di festeggiare l’importante momento regalando a imprese e cittadini la possibilità di partecipare a interessanti laboratori sui temi innovativi riguardanti la comunicazione: un’idea che ha registrato il tutto esaurito. Attirando molti giovani, che si sono cimentati con la promozione online attraverso i social, la comunicazione nella gestione del cliente e come strategia di marketing, o col laboratorio di teatro d’impresa e di improvvisazione teatrale,  dedicato al problem solving creativo.

Un momento di festa e di giusta soddisfazione per il sistema CNA, ma anche l’occasione – da parte di tutti gli intervenuti – per sottolineare l’importanza strategica della formazione nell’affrontare le nuove sfide del mercato.

Negli ultimi anni CNA Formazione ha sviluppato nuovi servizi di formazione e nuove modalità di supporto per le imprese del territorio. Mediamente negli ultimi anni ha avviato 450 corsi, formato 5.000 persone, coinvolto oltre 1.050 aziende e redatto 50 piani formativi aziendali per un totale, di oltre 125.000 ore di formazione. Anche il programma 2015 è molto ambizioso, anche perché ripartirà la nuova programmazione dei fondi europei e CNA è pronta per coglierne tutte le opportunità.

CNA Formazione eroga servizi di alto livello alle imprese, anche con progetti aziendali personalizzati supportandole nell’individuare le risorse economiche per realizzarli. Affianca gli imprenditori nel realizzare la formazione indicata dalle normative; sostiene l’ingresso dei giovani al lavoro (vedi anche il portale Romagnattiva) sviluppando i percorsi più produttivi per gli apprendisti. Dedica, infine, attenzione particolare alla neo imprenditoria, individuando le opportunità e le risorse per finanziare i percorsi formativi. Anche nel 2015, CNA Formazione darà impegnata in particolare sul programma europeo Garanzia Giovani.

Area Tematica: