. Premiati i vincitori della prima edizione del "Premio Piero della Francesca"

Premiati i vincitori della prima edizione del Premio Piero della Francesca organizzato da CNA e Confartigianato Arezzo in occasione della 41a Mostra Mercato dell’Artigianato di Anghiari.

Ad Elena Merendelli, anghiarese doc da sempre associata a CNA, è andato il riconoscimento per la categoria “Creatività Artigiana” per l'opera "La donna di luce". Ispirata alla celebre "Madonna del Parto": la creazione proposta da Elena Merendelli reinterpreta l’iconografia pierfrancescana in chiave moderna secondo lo stile originale e riconoscibilissimo delle sue figure femminili.

La maternità di Elena colpisce per la postura monumentale tipica dei personaggi di Piero ed esprime la fierezza della donna per la preziosità del grembo simboleggiata dalle mani appoggiate sulla luce.

Parte integrante dell'opera è il pannello ligneo che fa da sfondo: il decoro riproduce un motivo di un elmo di un guerriero raffigurato ne "La Leggenda della Vera Croce" e richiama idealmente la tenda sollevata dagli angeli nell'opera dell'artista biturgense conservata a Monterchi.

"Sono molto orgogliosa di questo premio - ha dichiarato Elena Merendelli - un riconoscimento alle radici culturali e artistiche di una terra a cui sono grata per aver espresso geni del calibro di Piero della Francesca che hanno influenzato l'arte contemporanea. A modo mio ho voluto raccontare la storia di un'autenticità senza tempo esaltando le combinazioni uniche di sapienza, eccellenza e stile racchiuse nella manifattura artigianale che trovano nella Mostra di Anghiari una delle sue migliori ribalte".
 

Area Tematica: