. Piccoli acconciatori "crescono" grazie alla CNA picena

Sono stati consegnati lunedì scorso gli attestati ai partecipanti del corso, organizzato da Cna Picena e Formart Marche, per avere la qualifica di acconciatore. Dopo 300 ore di formazione a tutto tondo e un esame regionale superato è arrivato il giusto riconoscimento. "Abbiamo pensato di organizzare la riconsegna degli attestati - spiega Monica Fagnani, resposabile del settore Benessere per la Cna territoriale - nell'aula dove si è svolto il corso, in Cna a San Benedetto del Tronto, invitando anche gli artigiani del direttivo degli Acconciatori Cna per creare quella connessione tra i nuovi acconciatori e quelli che oltre al lavoro si impegnano anche nell'Associazione".

"Giovani e meno giovani - aggiunge Francesco Cannella, portavoce degli acconciatori della Cna di Ascoli - ovvero un connubio che ci piace rimarcare in quanto facente parte della nostra mission. Da quando sono entrato in Cna, grazie all'invito del compianto Giuseppe Brutti, ho capito che crescere e formare, oltre ad essere continuamente aggiornati, è uno dei valori aggiunti dell'artigianato e di quello che la Cna cerca di fare in tutti i settori che sono di sua competenza".