. Noleggio veicoli a lungo termine, boom del mercato

Immatricolazioni cresciute del 21% nel 2017 e del 18% nei primi tre mesi del 2018 Serata informativa di CNA, Confesercenti e Unipoint

Il noleggio a lungo termine di veicoli sta riscontrando un vero boom. È la soluzione per le PMI, alternativa all’acquisto, così come al vecchio leasing. Infatti, nel 2017 questo settore ha avuto una crescita del 21% e, nei primi tre mesi del 2018, l’aumento è già del 18%. È quanto emerso ieri sera (21 giugno 2018), nel corso della serata informativa dal titolo “Noleggio a lungo termine innovativo”, organizzata congiuntamente da CNA-SHV, Confesercenti e Unipoint (filiale bolzanina di UnipolSai) nella sede della CNA, in via Righi a Bolzano.

Dopo l’introduzione di Günther Schwienbacher, direttore della CNA-SHV, e di Federico Tibaldo, presidente della Confesercenti, l’argomento della serata è stato sviscerato da Walter Trebo e Philipp Trebo, entrambi di Unipoint.

“Noleggiare un’auto invece di acquistarla conviene – ha spiegato Walter Trebo - non soltanto dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista della serenità. Significa non dover pensare né alla manutenzione ordinaria né alla manutenzione straordinaria a seguito di danno o guasto né tanto meno al bollo, all’assicurazione auto, al cambio gomme, all’assistenza e al soccorso stradale. Se in passato questa forma era più diffusa tra aziende e liberi professionisti, ora piace sempre di più anche ai privati”.

“Il mercato dell’auto è in evoluzione – ha proseguito Trebo – così al car sharing, auto condivisa da più persone, si è aggiunto il noleggio a lungo termine, ovvero un veicolo, anche commerciale, utilizzato da un privato o un’impresa pagando un noleggio mensile. Nel 2017 ben 400.000 veicoli sono stati immatricolati con la formula del noleggio a lungo termine, pari al 13% dei veicoli immatricolati”.

In Italia esistono 5 grandi competitors nel settore, di cui 4 stranieri e uno solo italiano, la Car Server, che insieme a UnipolSai offre una soluzione chiavi in mano comprensiva di auto o veicolo commerciale e di tutte le polizze possibili e i vari tipi di assistenza, dalla revisione al cambio gomme, dalla manutenzione ordinaria e straordinaria alla gestione diretta dei sinistri.

Il noleggio a lungo termine – è stato evidenziato – ha costi certi e pianificabili nel tempo, fa risparmiare tempo rispetto all’acquisto, non prevede l’immobilizzo di capitale, lascia alla società di noleggio tutti i rischi legati al veicolo, toglie la preoccupazione sulla svalutazione del veicolo e sull’eventuale vendita, consentendo di avere un’auto sempre nuova a disposizione. Infine, anche le condizioni fiscali sono vantaggiose e un’azienda può valutare il noleggio veicolo anche come benefit per i propri dipendenti.

Area Tematica: