. L'assemblea ha eletto la Presidenza che affiancherà Lo Bello

Parte ufficialmente la nuova stagione di Unioncamere, con l'assemblea che ha eletto la squadra che affiancherà il presidente, Ivan Lo Bello, alla guida dell'Istituzione per i prossimi tre anni. ''Siamo ora pronti ad intraprendere il percorso destinato ad imprimere una forte accelerazione al processo di modernizzazione e razionalizzazione del sistema camerale - ha commentato il presidente - che vuol dire anche aiutare le imprese italiane e il Paese tutto ad innovarsi, a velocizzare il passo sulla via della digitalizzazione, per rilanciare quel modello economico tutto italiano basato su territori, eccellenze produttive e tecnologiche e qualità del made in Italy''. I nuovi vicepresidenti sono Maurizio Torreggiani, presidente della Camera di commercio di Modena,  Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di commercio di Firenze; Giovanni Da Pozzo, presidente della Camera di commercio di Udine; Tommaso De Simone, presidente della Camera di commercio di Caserta; Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di commercio di Torino; Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di commercio di Napoli; Giorgio Mencaroni (vicario), presidente della Camera di commercio di Perugia; Renato Scapolan, presidente della Camera di commercio di Varese.

Nel Comitato esecutivo di Unioncamere sono entrati, fra gli altri, Andrea Sereni, presidente della Camera di commercio di Arezzo, e Gino Sabatini, presidente della Camera di commercio di Ascoli Piceno.

Area Tematica: