. Incentivi Inail, con il “click day” e l'aiuto di CNA un milione e 300 mila euro alle imprese

L'obiettivo è il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro nelle aziende. Lo strumento è il click day, l'operazione d’invio telematico stabilita da Inail per assegnare oltre 267 milioni di euro a fondo perduto; un metodo "diabolico" scattato alle ore 16 del 25 giugno e che si è giocato tutto nell'arco di sei secondi.

Tramite CNA Arezzo hanno fatto richiesta all'INAIL aziende con progetti del valore complessivo di circa 4 milioni di euro.

Con il servizio allestito da Oasi Consulting (società di CNA Arezzo) 21 imprese aretine hanno ottenuto il contributo per un valore totale di 1 milione e 300 mila euro: i loro progetti otterranno una copertura dei costi del 65%  fino a un massimo di 130mila euro. La somma consentirà alle imprese di realizzare interventi di prevenzione, di adottare modelli organizzativi orientati alla sicurezza e di sostituire o adeguare le attrezzature di lavoro.

Il meccanismo ha coinvolto 23 mila aziende italiane potenziali beneficiarie di budget suddivisi a livello regionale, di cui oltre 20 milioni in Toscana.

In totale autonomia Oasi Consulting ha attivato il servizio telematico ottenendo un risultato senza eguali nel sistema associativo regionale sia sul fronte del numero delle aziende presentate che su quello delle imprese ammesse al finanziamento.

Area Tematica: