. Il lavoro che nasce da un hobby: sinteticamente, Jobby

 

Un lavoro nel futuro di nove donne residenti in Canavese che oggi vivono in condizioni di disoccupazione. Una nuova avventura lavorativa che nasce da un hobby.

Jobby, questo il nome dell'iniziativa, è promossa ed attuata dalla capofila Innovaper, in raggruppamento con CNA Città Metropolitana di Torino, Cooperativa O.R.So., Lions Club Alto Canavese, Cesma Formazione&Cultura e Manifattura Bijoux di Elena Imberti. Il progetto è stato finanziato da Fondazione Crt attraverso il bando Iniziativa Lavoro 2018-2019.

 

A chi è rivolto il bando?

La candidata ideale è una donna appassionata di cucina, che nel tempo libero ama cimentarsi ai fornelli, solitamente a beneficio di amici e familiari. Sotto il profilo lavorativo, è attualmente disoccupata o impegnata in lavori saltuari. Inoltre deve risiedere in un Comune del canavese ed essere autonoma negli spostamenti.
Cerchiamo una persona che abbia capacità organizzative, gestionali e relazionali, mentre sul fronte delle aspirazioni professionali, dev'essere disponibile a mettersi in gioco per fare della propria passione una professione.

 

Come si struttura Jobby?
Il percorso di accompagnamento durerà circa sei mesi e si articolerà tre fasi. Si parte con dodici ore di consulenza orientativa focalizzata sul potenziamento della Career Adaptability (giugno 2019), per poi passare a 100 ore di formazione in aula ed in situazione (luglio – ottobre 2019) e terminare con 3 mesi di tirocinio part-time presso imprese del canavese, quali ad es ristoranti, osterie, pasticcerie, forni etc (settembre-novembre 2019).

Nel mese di dicembre 2019 verrà stilato il Bilancio delle esperienze di ogni partecipante e verranno svolte attività di supporto al reinserimento lavorativo.
I lavori verranno organizzati tenendo conto il più possibile delle esigenze di conciliazione delle partecipanti. Le attività collettive avranno luogo presso il Consorzio CESMA di Cuorgné.

Svolgimento della selezione
Fra le candidature ricevute verranno individuati i 15 profili che accederanno alle attività di selezione, che si svolgeranno dal 27 al 31 maggio 2019. Le prescelte dovranno affrontare un Colloquio individuale, un test di lavoro in gruppo e una valutazione delle conoscenze culinarie. Infine, sarà effettuata una prova pratica con l'esecuzione di una determinata ricetta.

Le donne interessate a partecipare al progetto dovranno inviare

entro il 17 maggio 2019

una mail all’indirizzo jobby.hobbyelavoro@gmail.com allegando: una lettera di presentazione del proprio hobby (raccontateci come è nata la passione per la cucina, come è stata coltivata, piatti preferiti,  eventuali foto delle ricette realizzate, etc), il proprio curriculum vitae e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali

Per ricevere ulteriori informazioni, sono a disposizione: Sergio Oggero (CNA – Innovaper - 338.6635296 – progetti.innovaper@gmail.com), Miriam La Cava (Orso scs - 348.2301670 – lacava@cooperativaorso.it) e Nicolò  Gagliardo (Cna Torino / ufficio di zona di Ivrea - 340.5924461 – ngagliardo@cna-to.it).