. Gli studenti dell’ ITCS Ginanni vincono la finale dell'Enterprise Business Game a Expo 2015

Si è conclusa oggi a Expo Milano l’edizione 2015 di Enterprise - EBG European Business Game che ha visto la proclamazione di una squadra dell’ ITC Ginanni  di Ravenna come miglior progetto italiano. Il progetto è stato coordinato da CNA per la Scuola ed ECIPAR di Ravenna e nell’edizione 2014-2015 ha coinvolto 2.500 studenti europei.

Enterprise Business Game ha coinvolto durante l’anno scolastico 700 studenti della provincia di Ravenna (ITC Ginanni e il Liceo Alighieri di Ravenna, ITC Oriani, ITIP Bucci ed il Liceo Torricelli di Faenza), e di altri territori regionali e italiani (con scuole di Bologna, Modena, Piacenza, Forlì-Cesena, Umbria e Abruzzo).

EBG è una gara di simulazione: gli studenti delle scuole superiori di Ravenna e Faenza, divisi in squadre hanno sviluppato dei progetti imprenditoriali, su proprie idee d’impresa. Dei 75 progetti realizzati nella nostra provincia, ne sono stati selezionati 12.

I migliori progetti d’impresa sviluppati dagli studenti di Ravenna e della Regione, hanno preso parte alla finale nazionale che si è tenuta a Piacenza, presso il Palazzo Gotico ieri, lunedì 18 maggio. Oggi, 19 maggio, tutti gli studenti partecipanti alla finale hanno potuto visitare Expo Milano 2015, per assistere alla proclamazione ufficiale del progetto vincitore italiano.

Il premio come migliore progetto di impresa è andato a un gruppo della classe IV del ITCS Ginanni di Ravenna. Gli studenti hanno ideato un innovativo software domestico con varie funzioni, per il monitoraggio del bilancio dei costi della spesa, l’inventario degli alimenti in scadenza, ricette, etc. Welp!, questo è il titolo del progetto vincitore, ha l’obiettivo di evitare lo spreco degli alimenti con positivo vantaggio nel bilancio domestico.

La squadra finalista con il suo progetto d’impresa rappresenterà l’Italia nella finale europea in programma a Dubrovnik in Croazia dal 28 giugno al 4 luglio. La squadra italiana si confronterà con i team vincenti di Inghilterra, Francia, Danimarca, Groenlandia, Isole Farhoer, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Guyana Francese e Croazia per la proclamazione del vincitore europeo.

L’iniziativa è stata coordinata da CNA per la Scuola ed ECIPAR di Ravenna e nell’edizione 2014-2015 ha coinvolto 2.500 studenti europei.

Oltre alla squadra vincitrice nazionale, una menzione speciale è andata alla squadra che ha presentato il progetto The proper control del Liceo Alighieri di Ravenna. Gli studenti hanno ideato un servizio che permette di tenere sotto controllo i costi dei consumi della propria abitazione in tempo reale, grazie a tre sensori (energia, gas, acqua) collegati attraverso delle porte a un’interfaccia web. Obiettivo: un modo ingegnoso per tenere monitorati i consumi domestici.

Il team di studentesse ravennati a ottobre sarà ospite a Limoges (in Francia) per rappresentare l’Italia in una gara di creazione d’impresa in lingua francese con altri studenti europei. 

Area Tematica: