. Expo 2015. CNA e le sue imprese protagoniste con degustazioni ed eventi

Grande interesse di pubblico internazionale e dei media alla presentazione presso il padiglione della Regione Liguria ad  Expo 2015  del 1° Festival nazionale del biologico e delle buone energie che si terrà a Varese Ligure dal 12 al 14 Giugno con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune di Varese Ligure, dell’Università degli studi di Genova e della stessa Expò. 

Molte sono state le presentazioni e le imprese che hanno aderito all’iniziativa di CNA Liguria, dal cioccolato rappresentato da una storica azienda come la Fabbrica del cioccolato Buffa di Genova che, con Francesco Liotta, ha ripercorso la storia e il ciclo della produzione del cioccolato, rivendicando per Genova e la Liguria la prima genitura del cioccolato in Italia, che proprio a Genova è sbarcato dalle Americhe.

Non poteva mancare il pesto con l’IGP "Creuza de Ma’"  e la dimostrazione di come veniva prodotto artigianalmente nel mortaio di marmo con il profumato basilico genovese dop e l’eccellenza dell’olio del consorzio. Una dimostrazione curata da Flavio Corazza, Antonella Filippi  e Marina Peirano.

Da Savona il “Chinotto”, un piccolo agrume, una tradizione di quel territorio rivierasco da Varazze a Finale Ligure, da dove nascono eccellenze e numerosi prodotti che sono stati presentati in questa occasione da Marco Abaton della rete delle imprese del chinotto. Questo Agrume si consuma trasformato attraverso un processo di tornitura a mano e successivi passaggi in salamoia e bollitura da cui si ottengono le versioni del prodotto sotto spirito o in forma di canditi. Un prodotto che secondo CNA Liguria va ulteriormente valorizzato e protetto.

Non poteva mancare la grande tradizione dell’edilizia ligure, la valorizzazione e la difesa di un territorio, fragile ma ricco di bellezze ed opportunità. A parlarne è “Casabita”  con gli architetti Stefano Bosio e Alessandro Lentini.  Nell’occasione, Massimo Giacchetta Presidente di Cna Genova ha presentato la dimostrazione di una realizzazione di una pavimentazione tipica genovese  quale il “risseu”, un mosaico ispirato da quelli greco-romani che i mercanti genovesi avevano potuto ammirare navigando il mar Mediterraneo. La dimostrazione è stata  eseguita da  Fabio Castelli che ha portato in esposizione all’Expo i modelli riprodotti manualmente in scala di alcune Chiese liguri realizzati in ardesia.

L’iniziativa  è stata curata dallo staff di Cna Liguria, dal Direttore Angelo Matellini e  dal Presidente di Cna Liguria Marco Merli, che ringrazia la Regione Liguria per l’ospitalità e la grande disponibilità e collaborazione che ha ricevuto.

La Liguria sarà ancora protagonista ad Expo il 5 e 6 giugno, con il cioccolato e la pasticceria delle imprese associate alla CNA