. Controlli sulle imprese, scatta la semplificazione

“Iniziamo ad andare nel giusto verso“. Claudio Corrarati, presidente della Cna-Shv, commenta così le novità previste dal disegno di legge multisettore (Omnibus), presentato dall’assessora provinciale Martha Stocker alle parti sociali: semaforo verde alla semplificazione dei controlli sulle imprese.

L’articolo 15 del disegno di legge affida alla Giunta provinciale il compito di adottare, con propria delibera, apposite direttive per lo svolgimento dei controlli sulle imprese osservando criteri di proporzionalità delle verifiche rispetto al rischio dell’attività controllata e dei connessi adempimenti amministrativi, evitando doppioni e sovrapposizioni, recando il minor intralcio possibile all’impresa. Inoltre verrà attuata la razionalizzazione dei controlli sulle imprese e dei controlli d’ufficio anche tramite accessi a banche dati di altri enti. Prevista la progressiva informatizzazione degli adempimenti e delle procedure amministrative. La legge considera un approccio collaborativo del personale e una sinergia stretta con le associazioni di categoria dei datori di lavoro e le organizzazioni sindacali. Le violazioni amministrative che non danno luogo a danni irreversibili, verranno seguite da prescrizioni di adeguamento con termini di attuazione. Decorso il termine, scatterà la sanzione anche in caso di inosservanza parziale delle prescrizioni.

“Un rapporto di fiducia tra imprese e amministrazione tende a stimolare la cultura del rispetto non solo grazie alla repressione - osserva Corrarati -. Rilanciamo la collaborazione con le strutture bilaterali, come proposto dal Comitato paritetico edile. Il controllo consultivo preventivo, finalizzato al rispetto delle regole, è la base di una nuova cultura imprenditoriale. La gestione di una banca dati che possa dimostrare l’adeguamento delle imprese alle norme vigenti semplifica la gestione della documentazione, che spesso non incide sulla riduzione dei rischi e degli infortuni ma assolve solo a normali oneri burocratici. Una svolta importante, quella della  Provincia, in  pieno stile europeo”. 

 

Area Tematica: