. CNA: solidarietà e vicinanza alla falegnameria Puggelli

Piena solidarietà e un sentimento di forte vicinanza ai titolari Saverio e Mauro, alla famiglia e a tutti i dipendenti della falegnameria  Puggelli, distrutta dal fuoco la notte scorsa, sono stati espressi dal Presidente della CNA di Prato, Claudio Bettazzi, a nome di tutto il gruppo dirigente dell’associazione artigiana a cui appartiene anche l’azienda Puggelli  Legnami srl.

Bettazzi - che proprio oggi pomeriggio alle 17, insieme ad una delegazione di imprenditori, incontrerà la famiglia Puggelli davanti all’azienda così duramente colpita nella propria attività -  ha parlato di  forte preoccupazione per un “disastro inconcepibile che ha messo in ginocchio una realtà importante e di prestigio che da ben tre generazioni imprende  e garantisce posti di lavoro nel distretto pratese.

L’unica nota positiva  - ha sottolineato Bettazzi - è che, fortunatamente e grazie al massiccio lavoro dei vigili del fuoco, non si siano registrate vittime, ma detto questo, siamo di fronte ad un episodio gravissimo e purtroppo non raro sul nostro territorio, che andrà scandagliato a fondo per comprenderne ogni aspetto. Ora è  fondamentale che venga fatta piena luce sulle cause che hanno distrutto la Puggelli  Legnami e per chiarire come possa essersi sviluppato un rogo che getta un’ombra cupa sul livello di sicurezza che dovrebbe essere garantito a qualsiasi azienda sul nostro territorio.

Dal canto nostro, come associazione intendiamo esprimere fin d’ora il nostro pieno e totale sostegno, attraverso i servizi e i nostri tecnici che saranno disponibili in ogni momento per aiutare la famiglia Puggelli a rialzare la testa e a far ripartire, quanto prima, produzione e lavoro”.

Area Tematica: