. CNA sigla un accordo per promuovere l'export con il Vietnam

La Liguria e l’Asia da oggi sono più vicine: in particolare con il Vietnam, dove sbarcano i prodotti tipici della regione creando un filo diretto tra le economie dei paesi. La CNA ha infatti siglato un accordo con l’associazione vietnamita Business Saigon Asia Club per promuovere l’export ligure. L’accordo avviene in un clima positivo nel quale la CNA ha registrato un incremento del +1% nel 2014 (rispetto a dati Bankitalia del 2013) per l’export ligure. 

“Per la Liguria, spiega il presidente CNA Liguria Marco Merli, anche se la percentuale di imprese liguri che esportano è ancora bassa, la crescita significativa negli ultimi anni, soprattutto nel settore agro-alimentare, rende perfettamente l’idea del potenziale inespresso. CNA, grazie ai finanziamenti della Regione Liguria, e al supporto di Liguria International, ha portato oltre 350 micro imprese sui mercati”. Al lungo panorama di paesi in cui esporta la regione, oltre a Francia, Germania e Arabia, ora si aggiunge anche il Vietnam, dove le micro imprese liguri possono avere mercato grazie all’economia fiorente dello stato asiatico.

La prossima data in programma che vede protagonista l’export della regione è il 1° Festival nazionale del biologico e delle buone energie che si svolgerà a Varese Ligure, prima edizione della mostra-mercato sulla eco-sostenibilità Made in Liguria. L’evento si svolgerà in concomitanza con Expo Milano 2015 dove si incontreranno diverse delegazioni straniere per l’internazionalizzazione delle imprese.

 

Area Tematica: