. CNA chiede al sindaco la sospensione del pagamento Tari

Il presidente della Cna territoriale di Ragusa, Salvatore Bellina Terra, ha inviato una nota al sindaco Federico Piccitto avente ad oggetto la richiesta di sospensione del pagamento Tari. “La nostra associazione – sottolinea il presidente – preso atto che nelle cartelle per il saldo Tari 2016 inviate dall’Amministrazione comunale continuano a permanere consistenti errori che maggiorano in modo notevole l’importo del suddetto tributo e che le bollette sono poco trasparenti alla lettura dell’utente chiede la sospensione della scadenza di pagamento della Tari e il reinvio di nuove e più corrette cartelle. Infatti, siamo più che certi che, considerata l’imminente scadenza del 15 novembre, sarà impossibile per le imprese potere avere dai competenti uffici le rettifiche più volte richieste. La decisione, inoltre, eviterebbe inutili e dannosi contenziosi tra imprese e Comune. Attendiamo, dunque, un positivo riscontro alla nostra sollecitazione”.

Area Tematica: