. CNA avvia una consulenza sulle "buste arancioni" con l'estratto contributivo e la proiezione pensionistica

L'arrivo delle cosidette "buste arancioni"  non sta lascando indifferente la Cna Rovigo che attraverso il suo patronato si è particolarmente attivato a favore della categoria.

"Le buste arancioni - commenta il direttore di Epasa-Itaco Adelina Bianchini - sono un grande strumento informativo ma vanno controllate con attenzione. I nostri uffici hanno avviato una forte attività di consulenza previdenziale che ci vedrà protagonisti anche domenica prossima a Rovigo Espone con uno stand dedicato a favore della cittadinanza proprio per spiegare cosa vuol dire affrontare l'argomento previdenziale, tema di grande attualità."

Ricordiamo che all'interno della busta arancione viene allegato l'estratto contributivo e la proiezione economica al momento della pensione con calcoli fatti dall'istituto in base alla vita contributiva di ognuno di noi.

"I calcoli vanno comunque controllati - continua Adelina Bianchini - e noi puntiamo ad una consulenza professionale soprattutto per chi va in pensione fra diversi anni in modo da verificare se l'importo stimato sia sufficiente o se invece vada prevista una scelta, ad esempio, di pensione integrativa. La consulenza previdenziale - continua il direttore di Epasa-Itaco - anticipa i temi caldi a cui tutti siamo sottoposti. Oggi il mondo è cambiato e anche il modo di arrivare al pensionamento appartiene di più a scelte del singolo dove incide anche una sorta di strategia personale."

Non è la prima esperienza della Cna Rovigo a contatto con le persone per spiegare i segreti della previdenza. "No - afferma Adelina Bianchini -. Arriviamo a Rovigo Espone dopo un'altra felice esperienza al nostro Cna Day organizzato lo scorso settembre e che ha replicato la presenza in P.zza Vittorio Emanuele dell'anno scorso. Ci aspettiamo un grande riscontro da parte di tutti coloro che vogliano sapere quale sarà il loro futuro pensionistico." 

Area Tematica: