. A campagnola commercianti a lezione di comunicazione web e visual merchandising

I commercianti di Campagnola Emilia a lezione di marketing e comunicazione con il web, social network e visual merchandising, con un percorso formativo finanziato dal Comune e dalla Regione, con la collaborazione dell’Associazione CampaCommercio, e organizzato da CNA Reggio Emilia, incaricata a seguito della legge regionale 41.97 per la realizzazione del progetto di valorizzazione delle attività del centro storico denominato "Piazza Roma Viva".

Il format è quello vincente che unisce una prima parte teorica su come costruire un'efficace presenza web e l’utilizzo di Facebook, Instagram, Google MyBusiness e l’e-commerce, e una seconda parte pratica sull’allestimento delle vetrine e il posizionamento dei prodotti all’interno del negozio, che si svolgerà con la presenza del consulente direttamente nei punti vendita (divisi in gruppi con la stessa categoria merceologica) con suggerimenti e dimostrazioni pratiche.

Il sindaco di Campagnola Emilia Alessandro Santachiara e l’Assessore al commercio Olivia Caramaschi, durante la serata di presentazione del corso, hanno rimarcato come: “Ci siamo posti l'obiettivo come amministrazione comunale di sostenere e agevolare lo sviluppo della nostra rete commerciale attraverso iniziative e scelte strategiche. E cerchiamo di farlo anche dando la possibilità a tutti i nostri commercianti di potersi aggiornare in un momento di massima concentrazione dell’offerta commerciale locale e globale, si impone una riqualificazione della comunicazione del punto vendita. Oggi ogni forma di comunicazione passa prima di tutto attraverso le immagini, sia virtuali online sia reali. Ci siamo affidati all’esperienza di CNA, che ha già svolto esperienze analoghe anche nei comuni limitrofi, e considerando l’alta adesione, siamo certi che faremo un bel lavoro insieme”.

Dello stesso avviso, Dino Spallanzani, presidente CNA Commercio Reggio Emilia, che ha sottolineato il bilancio positivo dell’ultima esperienza, conclusasi poco prima di Natale a Reggio Emilia: “Abbiamo riscontrato grande entusiasmo e voglia di mettersi alla prova. Gli stessi commercianti  si sono detti soddisfatti perché, con le vetrine “progettate” meglio, i clienti sono più attratti ad entrare per scoprire l’offerta del negozio e non solo gli articoli esposti. Segno che con la giusta formazione e qualche accorgimento, anche i piccoli esercizi dei centri storici possono essere attrattivi”.  

Il corso di Campagnola Emilia proseguirà fino a fine marzo.  

Area Tematica: