. Bytelabs, Scent e Scaccomatto i vincitori per Ferrara del Premio Cambiamenti Cna

21 Le start up, nate dopo il 2015, dovevano presentare progetti caratterizzati da innovazione nella loro quotidiana attivi

Bytelabs di Nicola Bavarone, Scacco Matto srl di Wladimir Fezza e Scent srl sono le tre start up ferraresi vincitrici, per la nostra provincia, della edizione 2018 del Premio Cambiamenti, contest nazionale della Cna dedicato a neo imprese costituite dopo il 1° gennaio 2015, che abbiano saputo innovare prodotti e processi nel loro lavoro quotidiano.

I tre premiati sono, infatti, un esempio emblematico della innovazione più creativa e della ricerca di soluzioni evolute alle domande della società contemporanea, testimoniando, al tempo stesso, senso di responsabilità sociale e attenzione verso i bisogni e la cura delle persone. Tutte caratteristiche che si ritrovano, in forma diversa, nelle ventuno start up della nostra provincia candidate a questa terza edizione del Premio, tra le quali sono stati selezionati i vincitori, proclamati nel corso di una informale cerimonia che si è tenuta l’altra sera presso la Cna. 

Originale e fortemente etico il percorso di Scaccomatto, azienda con diverse sedi in provincia, che fornisce servizi assistenziali e inserimento lavorativo per pazienti in trattamento psichiatrico, tramite il supporto degli utenti stessi. E che, già oggi, conta un 75% di dipendenti disabili. Ricerca, innovazione creativa e rigore scientifico sono le caratteristiche di Scent, start up che realizza dispositivi basati su sensori di gas nel monitoraggio e screening di tumori. E, infine, Bytelabs, azienda che ha individuato i propri ambiti di mercato nella consulenza e progettazione di software di test e misurazione, rivolti a professionisti e laboratori di ricerca.

A loro Cna garantirà l’inserimento nella ampia rete associativa delle proprie imprese, visibilità,   consulenze specializzate e servizi mirati a supportarne la competitività e lo sviluppo. “Crediamo fortemente in queste imprenditori e imprenditrici  – ha affermato il presidente di Cna Giovani Imprenditori, Bruno Faccini, rivolgendosi alle 21 start up ferraresi candidate a Cambiamenti – ne apprezziamo la volontà di mettersi in gioco, la convinzione nelle  proprie idee e impresa. Per questo sosterremo il vostro progetto, assicurandovi il supporto necessario e l’accesso ad una rete imprenditoriale formidabile”.

“Imprese con voglia di fare, creatività, in linea con i tempi e le trasformazioni del mercato”, ha osservato il presidente provinciale della Cna Davide Bellotti, invitando tutti gli imprenditori presenti a portare le loro idee ed entusiasmo nell’economia locale e nella stessa Associazione. 

I tre vincitori ferraresi parteciperanno alla selezione nazionale, già fissata a Roma per il 30 novembre. Queste le altre imprese che hanno partecipato alla edizione odierna di Cambiamenti: Agrisai 1601 srl, Altrosguardo Design – Mattia Menegatti, Brain srl, Bretelle Studio srl, Dynamic Box srl, Energhya srl, Furba srl, Marinati Cavalieri di Cavalieri Stefano, Marketeen srl, Metakeramos, Nuova Ivi srl, Officina68 - Società Cooperativa Sociale dell'arte e dei mestieri, Ok Cer, Pb Services, Pig'oh di Marco Pigozzi & C. sas, Puzzle Art srl, Villa Geras e www.lefantasiedicasa.com di De Angelis Emiliano.

Area Tematica: