. Al MICAM il lancio del portale Mood Market

Dall’ultima fiera, quella di settembre 2015, la situazione del settore calzaturiero non sembra cambiata in meglio: le sanzioni verso la Russia, recentemente rinnovate, sono rimaste, le conseguenti difficoltà con il rublo sono note e permangono, il mercato interno ancora non vede lo slancio necessario ad una ripresa che sia presente e concreta.

Il periodo è delicato e il protrarsi di condizioni di stallo nel distretto calzaturiero fermano – maceratese non permette quell’ostinato ottimismo in cui, alla vigilia delle scorse edizioni del Micam di Milano, si cercava ancora di credere.

Sebbene cautela sia la parola d’ordine, la presenza nella fiera più importante del settore è comunque buona e le aziende del distretto sono ancora una volta in prima linea:

Siamo consapevoli – sostengono il Presidente Provinciale di CNA Fermo Paolo Silenzi e il Presidente Provinciale Federmoda Gianluca Mecozziche la situazione non consente di riporre aspettative troppo alte nel Micam e che portare a casa ordini cospicui su cui reggere la stagione per molte aziende ad oggi resta solo una possibilità.

Come CNA abbiamo lavorato per dare concretezza ad un progetto importante che al Micam presenteremo in uno spazio ad hoc riservato a Federmoda. Un progetto che ha tra i suoi principali obiettivi quello della tutela e della promozione delle filiere che, anche nel caso fermano – maceratese, rappresentano la spina dorsale e il vero motore del distretto. Ed è sulla sopravvivenza delle filiere che si dovranno concentrare gli sforzi comuni”.

 

Il progetto è Mood Market (www.moodmarket.it), portale rivolto alle aziende della moda: ideato e voluto dalla CNA Federmoda delle Marche, ad oggi conta oltre 130 aziende iscritte, di cui più della metà provengono dal nostro distretto produttivo.

E' una business community del settore moda, una piattaforma web che consente alle imprese del comparto iscritte di conoscersi (selezionando le aziende per settore, tipologia di prodotto e di lavorazione, livello di qualità, sistemi di vendita, struttura occupazionale e produttiva) e interagire, che siano terzisti, produttori di componenti per le collezioni moda (bottoni, ricami, etichette, cerniere, passamanerie) o imprese presenti sul mercato finale.

Mood Market è un luogo in cui la filiera produttiva si incontra, si scambia informazioni e avvia collaborazioni produttive e commerciali.

L’esistenza di eccellenze produttive è legata alla presenza di una filiera integra – aggiunge Paolo Silenzi – Salvaguardarla e promuoverla è possibile solo se il sistema moda italiano si presenta come un sistema produttivo integrato. Mood Market ne è un chiaro esempio, nato nei nostri territori e oggi abbracciato anche da Federmoda Nazionale, grazie anche al contributo del Ministero dello Sviluppo Economico e la collaborazione dell'Agenzia ICE”.

Per il lancio ufficiale a livello nazionale CNA Federmoda, con le rappresentanze provinciali di Fermo e Macerata con Giammarco Ferranti e Ascoli Piceno con Irene Cicchiello, sarà presente al Micam con uno stand istituzionale (pad. 1, d 11), un’azione che è parte del programma di iniziative “Manifattura Italiana”. 

Area Tematica: