. Incoming operatori esteri a Mecspe di Parma

Si avvia oggi la missione di operatori esteri dei settori meccanica e subfornitura realizzata da CNA Produzione e ICE Agenzia nell’ambito del Piano straordinario per la promozione del Made in Italy e l'attrazione degli investimenti in Italia, finalizzato ad ampliare il numero delle imprese, in particolare piccole e medie, che operano sul mercato globale. Obiettivo dell’iniziativa è dare supporto all’internazionalizzazione di piccole e medie imprese attive nel settore della subfornitura meccanica, attraverso strumenti quanto più possibile personalizzabili sui profili dell’offerta.

Il programma di attività, a cui partecipano sei operatori esteri provenienti da Svezia, Francia ed Emirati Arabi, prevede una missione di buyers in visita alla fiera MECSPE di Parma, da domani fino al 30 marzo nel capoluogo emiliano. L'evento si conferma essere la più importante vetrina per le aziende della meccanica in grado di fornire una panoramica sui nuovi materiali, tecnologie e macchinari innovativi. I numeri dell’edizione dell'anno scorso confermano l’importanza della manifestazione: 53.442 visitatori, 2.260 aziende presenti e 110.000 mq di superficie espositiva. Queste le aree tematiche: Area Subfornitura, Area Meccanica, Area Plastica, Area Automazione.

Oggi e domani i delegati esteri parteciperanno ad una serie di B2B con circa 40 aziende italiane associate CNA espositrici in fiera.

Per le aziende italiane si svolgerà inoltre domani pomeriggio un programma seminariale dal titolo “Il mercato della subfornitura: quali opportunità per le aziende italiane in alcuni mercati esteri” in cui interverranno i colleghi di ICE Stoccolma e ICE Parigi e nel corso del quale saranno consegnate a tutti i partecipanti le Note di settore/paese realizzate dagli uffici ICE-Agenzia competenti per i mercati di Svezia, Francia ed Emirati Arabi coinvolti nell’iniziativa.

Area Tematica: 
Mestiere: