. Illegittimo l’obbligo di rientro in sede dopo ogni servizio

Chi svolge il servizio di noleggio con conducente (NCC) non può essere obbligato a rientrare in rimessa prima di cominciare ogni prestazione.

 Lo ha stabilito la Corte costituzionale con la sentenza n. 56 depositata oggi (relatrice Daria de Pretis) spiegando che quest’obbligo comporta un irragionevole aggravio organizzativo e gestionale per il vettore NCC, costretto sempre a compiere “a vuoto” un viaggio di ritorno alla rimessa.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: 
Mestiere: