. Dispositivi di protezione individuale. Da ieri sono cambiate le regole, per l'adeguamento alla normativa comunitaria.

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'11 marzo del DECRETO LEGISLATIVO 19 febbraio 2019 , n. 17 recante Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n. 2016/425 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, sui dispositivi di protezione individuale e che abroga la direttiva 89/686/CEE del Consiglio.l'Italia ha adeguato la propria normativa alle nuove regole comunitarie in materia di dispositivi di protezione individuale. Il provvedimento, che interessa prevalentemente i produttori ed i distributori dei suddetti disposiziovi, è già entrato in vigore ieri, ma esso precisa che «Gli attestati di certificazione CE e le approvazioni rilasciati a norma della direttiva 89/686/CEE rimangono validi secondo quanto disposto dall’articolo 47 del regolamento DPI.»

Documenti Allegati: