. Coppa del Mondo dal 21 al 24 marzo a Roma

La World Photographic Cup (WPC, www.worldphotographiccup.org) è l’unico concorso fotografico aperto a squadre nazionali di fotografi professionisti in rappresentanza dei loro paesi. Ideata nel 2013 dalla Federazione dei Fotografi Europei (FEP) e dai Fotografi Professionisti d'America (PPA), dopo sei anni di forte espansione globale la WPC è riuscita a costruire una solida base per diventare uno dei principali eventi fotografici al mondo.

Dopo USA, Francia, Portogallo, Giappone, Australia e Norvegia, quest’anno la premiazione dei vincitori si terrà a Roma il prossimo 23 marzo.

Praticamente definito il programma degli eventi previsti dalla WPC che contempla, oltre alla premiazione dei vincitori del concorso italiano “Scattiamo per l’Italia” (21 marzo h. 20.00) ed alla cerimonia finale della WPC 2020 (23 marzo h. 18.30 – Salone Margherita), una serie di seminari condotti da speakers di assoluto livello.

Un focus particolare lo si è voluto dare ai fotografi italiani ed in tal senso vanno segnalati i seminari previsti il 22 marzo con il seminario tecnico di matrimonio condotto da Fernando Cerrone e le conferenze di Paolo Ranzani, Antonio Gibotta, Marco Onofri e Piero Gemelli che saranno ospitate nella cornice dello Studio Orizzonte Gallery.

Sicuramente da non perdere, poi, le conferenze di Dusan Holovej (Slovacchia), Haseo Hasegawa (Giappone) e Juhamatti Vahdersalo (Finlandia – FEP Fotografo Europeo dell’Anno 2019) che si terranno nella mattinata del 23 marzo sempre presso lo Studio Orizzonte Gallery.

Tutti gli altri dettagli sul programma della WPC 2020 e le modalità di registrazione ai vari seminari si possono trovare sul sito http://www.wpcroma2020.com/index.html  cliccando sulla sezione “ROMA 2020”.

Area Tematica: 
Mestiere: