. Al Brasile la Coppa del Mondo di Fotografia 2020

Con un distacco di 8 punti dal secondo classificato, il Brasile sale sul gradino più alto del podio e si aggiudica la WPC 2020. Al secondo posto il Team USA, più volte vincitore della Coppa nelle scorse edizioni, al terzo, con un piccolissimo stacco, troviamo il Team Malaysia ed a seguire, nella top 10 dei partecipanti Cina, Canada, Australia, Messico e Russia al settimo posto a parimerito, Regno Unito e Francia.

37 è il numero record di paesi, provenienti da 5 continenti, che hanno partecipato con le loro immagini alla settima edizione della World Photographic Cup. Dopo 6 edizioni e 6 cerimonie svolte dal vivo, questa è stata la prima volta in cui, causa Covid-19, in cui la cerimonia si è svolta “a porte chiuse” e trasmessa solamente online.

La diretta facebook, è andata in onda dallo Studio Orizzonte Gallery di Roma, Italy, ed è stata vista da migliaia di persone da ogni parte del mondo ed è tuttora visionabile sulla pagina facebook della WPC: https://www.facebook.com/worldphotographiccup

Nonostante la sua particolarità e le difficoltà insite nell’organizzare un evento di questa complessità nell’attuale situazione, anche questa volta la manifestazione ha avuto il successo sperato grazie alle nuove tecnologie e ad una grande cooperazione tra lo staff italiano (WPC Italia e Studio Orizzonte Gallery) e lo staff americano della PPA ed i contributi degli sponsors ChromaLuxe e Fowa.

I risultati ufficiali, l’elenco dei Top 10 Teams, i nomi dei vincitori e dei finalisti e le loro straordinarie immagini sono ora visionabili sul sito della World Photographic www.worldphotographiccup.org , dove, in aggiunta alle gallerie “classiche”, da quest’anno è disponibile anche una Galleria Virtuale in 3D.  Tra i Top 10 mondiali, ricordiamo che, nella categoria commerciale, si è classificato finalista l’italiano Diego Pomanti, anche vincitore del premio “Best of Nation”, migliore del Team.

Il gruppo organizzativo italiano, che per molti mesi ha lavorato per la realizzazione dell'evento WPC Roma 2020, è già al lavoro per l’edizione del prossimo anno; l’’ottava edizione della WPC è in fatti già aperta, 37 paesi sono già iscritti e manca ancora un mese alla chiusura delle iscrizioni.

Per i fotografi professionisti italiani è questa una magnifica ed unica opportunità: l’accesso alla squadra italiana si ottiene tramite il concorso “Scattiamo per l’Italia 2021”, aperto fino al 15 ottobre 2020 sul sito www.wpcitalia.it. Le categorie del concorso sono 6, le stesse della WPC: categoria commerciale, illustrativa/arte digitale, matrimonio, natura, reportage/fotogiornalismo e ritratto. Il concorso, organizzato da WPC Italia, è patrocinato da diverse associazioni italiane di fotografi, CNA Comunicazione in primis.

Il Regolamento prevede che i primi tre classificati in ogni categoria entreranno automaticamente a far parte del Team Italy 2021. La cerimonia di premiazione del concorso sarà anch’essa a Roma ed è prevista per sabato 17 aprile 2021. La serata costituirà il momento di apertura dell’evento “WPC Roma 2021”, che si svolgerà dal 17 al 20 aprile 2021. L’evento includerà, oltre alla premiazione del concorso nazionale “Scattiamo per l’Italia 2021”, la premiazione del concorso europeo FEP European Professional Photographers of the Year Awards 2021 (domenica 19 aprile) e si concluderà con l’annuncio dei vincitori della World Photographic Cup 2021, lunedì 19 aprile, sul palco di uno splendido Teatro romano. Oltre alle premiazioni, saranno organizzate, presso lo Studio Orizzonte Gallery, due giornate di seminari e conferenze, un programma sociale, un’area commerciale, un’area espositiva delle foto vincenti  e alcuni tour pre e post evento.

    

 

Area Tematica: 
Mestiere: