. Regolamento Europeo sull'origine dell'ingrediente primario

la Commissione ha adottato le nuove norme sull’etichettatura di origine dell’ingrediente principale negli alimenti, in seguito al via libera da parte degli Stati membri dello scorso 16 aprile.

Il regolamento di esecuzione intende garantire un elevato livello di trasparenza, fornendo ai consumatori informazioni chiare sull’origine dei prodotti alimentari venduti sul mercato europeo. Il testo specifica le modalità con cui i produttori saranno obbligati a fornire informazioni sull'origine in etichetta, prevedendo un certo livello di flessibilità per gli operatori del settore alimentare (che potranno utilizzare diverse modalità, da 'Ue / non Ue', fino all'indicazione del paese o della regione), al fine di tenere conto dei vari metodi di trasformazione dei prodotti alimentari. Le disposizioni non si applicano ai prodotti DOP e IGP, né quelli a marchio registrato.

Il regolamento di esecuzione è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE e si applicherà a partire dal 1 aprile 2020. I decreti origine nazionali su: latte, grano, riso e pomodoro sono tuttora in vigore e vanno qui rispettati.

 

In allegato il testo del regolamento di esecuzione in italiano.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: