. "Bene la nomina degli amministratori. Ora la regione investa per produrre sviluppo"

La nomina dei nuovi amministratori di "Veneto Film Commission" (Fondazione di partecipazione regionale aperta agli Enti locali, alle Camere di Commercio e ad altri organismi pubblici e privati del Veneto)  è stata accolta con favore da CNA Cinema e Audiovisivo del Veneto." È quanto ha dichiarato FIlippo Dalla Villa - Membro Esecutivo Nazionale CNA Cinema e Audiovisivo - Presidente Nazionale CNA Comunicazione e Terziario Avanzato.

“Mi complimento per la scelta tecnica delle figure che andranno a comporre la neonata Veneto Film Commission, certo che verrà coinvolto nelle attività il tessuto imprenditoriale della filiera del cinema e potrà essere supportato da una struttura qualificata"

È importante ora che venga fatto un investimento economico sull'operatività della Film Commission e sulla promozione del territorio quale set naturale, e delle sue maestranze. CNA da tempo lavora per favorire le produzioni cinematografiche nei territori veneti e ritiene che questo porterà una ricaduta economica e sociale notevole, dando al tessuto imprenditoriale opportunità di business e nuovi posti di lavoro nei comparti tradizionali (pernottamenti, ristorazione e artigianato, solo per citarne alcuni). Inoltre, gli imprenditori artigiani di filiera possono diventare maestranze attive nello sviluppo delle produzioni cinematografiche”.

I nuovi amministratori sono il giornalista Luigi Bacialli, in qualità di presidente, il consulente editoriale Giacomo Brunoro, la responsabile di Rai Movie Cecilia Valmarana, l’imprenditore Vittorio Dalle Ore e la ricercatrice dell’Università di Padova Giulia Lavarone, in veste di consiglieri. Con la nomina dei vertici e del revisore dei conti (Massimo Venturato), la Giunta regionale del Veneto ha così completato il percorso costitutivo della Fondazione, sostenuta dalla Regione e aperta alla partecipazione di camere di commercio, imprenditori privati e istituzioni locali, che dovrà promuovere il patrimonio storico e paesaggistico, le risorse professionali e le imprese del Veneto che operano nel settore del cinema e dell’audiovisivo e assicurare accoglienza e supporto gratuito alle produzioni italiane e estere.

Area Tematica: