. La CNA apprezza le modifiche apportate al Jobs act autonomi

“La CNA apprezza le modifiche, apportate in commissione Lavoro della Camera, al testo del Jobs act autonomi. In particolare, è stata estesa alle professioni non ordinistiche disciplinate dalla legge 4/13 la possibilità di redigere atti pubblici per conto della PA, precedentemente riservata ai professionisti iscritti agli ordini. E’ stata, inoltre, approvata l’istituzione di un tavolo permanente sul lavoro per approfondire le tematiche relative al welfare, alla previdenza e alla formazione” 

Area Tematica: