. Aperto tavolo per il rinnovo dei contratti

Lunedì 20 gennaio la CNA, insieme alle altre Organizzazioni Datoriali e FILCTEM– CGIL, FEMCA -CISL e UILTEC - UIL, ha formalmente aperto il tavolo per il rinnovo dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro Area Tessile Moda – Chimica Ceramica per i dipendenti delle Imprese artigiane e del CCNL per i dipendenti della piccola e media industria dei settori Moda, Chimica ceramica e decorazione piastrelle in terzo fuoco scaduti il 31 dicembre 2018.

Nel corso dell’incontro, le OO.SS. hanno illustrato i contenuti della piattaforma rivendicativa per il rinnovo dei CCNL che si applicano ad una Platea di circa 200.000 Imprese e oltre 500.000 addetti.  

Nella delegazione trattante per la CNA erano presenti: Marco Landi Presidente CNA Federmoda, Antonio Franceschini Responsabile Nazionale,  Marcello Rafanelli Portavoce Nazionale Chimica, Vetro, Gomma, Plastica, Valentina di Berardino Coordinatrice Nazionale CNA Produzione, Sandra Pelli Portavoce Nazionale Ceramisti, Gabriele Rotini Responsabile Nazionale CNA Artistico e Tradizionale, Maurizia D’Agostino Portavoce Regionale  Tintolavanderie, Antonella Grasso Responsabile Nazionale Servizi alla Comunità, Maurizio De Carli Responsabile del Dipartimento Relazioni Sindacali ed Angelo Cicerone Ufficio Politiche Contrattuali.

Area Tematica: