. Le PMI possono contribuire alla creazione di posti di lavoro “verdi”

UEAPME, ha partecipato alla Tavola rotonda organizzata dal Relatore del Parlamento Europeo, On.le  Jean Lambert -  sulla Comunicazione CE "Green Employment Initiative: attingere al potenziale di creazione di posti di lavoro dell'economia verde". UEAPME ha sottolineato il  potenziale espresso nell'Artigianato e nelle PMI di trasformare  i modelli produttivi attuali  in quelli verdi. Le condizioni fondamentali per questo sono un approccio integrato in tutte le politiche dell’Unione Europea, di analisi costo-efficacia e di evitare oneri eccessivi.  Il confronto è stato centrato sulla  sostenibilità delle scelte di utilizzo efficiente delle risorse nell’UE ed ha presentato una serie di misure essenziali per un quadro favorevole alla competitività delle PMI, in particolare per i lavori della “Green Economy”. Informazioni mirate alle imprese, assistenza tecnica, quadro armonizzato di incentivi fiscali, ruolo delle organizzazioni PMI, accesso a “finanziamenti  verdi” sono state tra le tematiche trattate.  UEAPME ha rinnovato il proprio impegno per attuare  il Piano di Investimenti in particolare sulla ristrutturazione degli edifici che potrebbe contribuire agli obiettivi di efficienza energetica ed alla creazione di posti di lavoro.

Area Tematica: