. Luglio 2020_Continua a crescere l'occupazione nelle micro e piccole imprese e nell'artigianato: +0,9% rispetto a giugno e +0,1% in un anno

I dati sulla produzione industriale mettono in luce un forte recupero nel mese di maggio proseguito, anche se con intensità minore, nel mese di giugno. Per i mesi di luglio e agosto, invece, indicazioni incoraggianti arrivano dai dati sul clima di fiducia delle famiglie e delle imprese che continua ad aumentare. Questi segnali positivi che sono alla base di un possibile rimbalzo del Pil nel terzo trimestre del 2020 (i dati di contabilità nazionale hanno confermato per il secondo trimestre una caduta del Pil del 12,8%) potrebbero affievolirsi già nel corso del quarto trimestre. La domanda di beni e servizi, infatti, è ancora instabile e la curva dei contagi tende al rialzo.

 

 

In questo quadro ancora caratterizzato da profonda incertezza a luglio la crescita del numero di occupati nelle micro e piccole imprese e nell’artigianato ha continuato la sua corsa segnando un +0,9% rispetto a giugno. Luglio, inoltre, si caratterizza per essere il primo mese della fase post lockdown in cui si registra anche una variazione tendenziale positiva +0,1%.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: